Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento del sito. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

ok, ho capito

ETRU nel mondo


Il Museo ha come missione la valorizzazione delle collezioni e della cultura etrusca. Il valore delle sue opere è riconosciuto in Italia e nel mondo. Altri musei e istituzioni le richiedono in prestito per mostre tematiche.

Segnaliamo qui le nostre opere in prestito, in Italia e nel mondo

22 luglio - 10 ottobre 2022

ULISSE IN SICILIA. I LUOGHI DEL MITO { info }

Gela (CL), Bosco Litttorio

in prestito

ETRU partecipa alla mostra con il prestito della coppa (Kylix) attica a figure rosse attribuita al pittore Oltos. Da Vulci,  Necropoli dell'Osteria, Tomba del Kottabos, scavi 1998. La coppa presenta all'interno la raffigurazione di un satiro, mentre all'esterno è raffigurato Ulisse nell'atto di fuggire dalla grotta di Polifemo lasciandosi trasportare da un grande capro.

 

14 luglio al 9 novembre 2022

UMANO TROPPO UMANO - L'AGONE ATLETICO DAGLI ALTARI ALLA POLVERE { info }

Villa d'Este, Villa Adriana, Santuario di Ercole Vincitore, Tivoli (RM) / Palazzo Massimo, Roma

in prestito

ETRU partecipa alla mostra con il prestito del Kyathos a figure nere con atleti impegnati in gare di lotta, pugilato e corsa, caratterizzato dalla presenza di una protome leonina in rilievo; proviene da Cerveteri, necropoli della Banditaccia, zona A del Recinto, tomba n. 371.

10 luglio - 9 ottobre 2022

TOTA ITALIA - Alle origini di una nazione { info }

Pechino, National Museum of China

in prestito

Il Museo Nazionale Etrusco di Villa Giulia partecipa al grandioso percorso espositivo con due opere eccezionali:Il Piatto con elefante in assetto da guerra seguito da un elefantino proveniente dalla Tomba 233 (IV) della necropoli delle Macchie di Capena, probabilmente allusivo al trionfo di Curio Dentato su Pirro nel 275 a.C., e la copia del celebre Fegato di Piacenza, utilizzato dagli aruspici per allenarsi nella divinazione.

 

25 maggio - 31 dicembre 2022

AL DI LÀ DEL MARE - ETRURIA E SARDEGNA IN 1000 ANNI DI STORIA { info }

Barumini (SU), Centro Giovanni Lilliu

in prestito

 

 

Il Museo Nazionale Etrusco di Villa Giulia partecipa alla mostra con la patera ombelicata con quattro leoni sull'orlo, proveniente dalla Tomba del Guerriero (XLII) di Vulci datata al 530 - 510 a.C. 

24 - 27 novembre 2021

“The Future is back – returned beauty and upcoming perspectives” { info }

Dubai (Emirati Arabi Uniti), Padiglione Italia Expo 2020 [Esposizione Universale]

in prestito

Una selezione di 11 dei più sontuosi e appariscenti monili appartenenti alla Collezione degli Orafi Castellani (seconda metà del sec. XIX), trafugati dal museo nel 2013 e recuperati dal Comando Carabinieri Nucleo Tutela del Patrimonio Culturale (TPC) fra il 2016 e il 2018 e quindi restituiti al Museo Nazionale Etrusco di Villa Giulia.

Un'anfora attica a figure rosse del Pittore di Berlino (circa 490 a.C.), proveniente da uno scavo clandestino in area vulcente, esportato illecitamente e rimpatriato nel 2006 dagli USA anche a seguito delle attività del Comando Carabinieri TPC.  ​

1 - 2 - 3 - 4 - 5 - 6 - 7
let's talk

Dialoga con il museo

Scrivici o seguici
facebook
instagram
twitter
youtube

Seguici sui social

newsletter

Iscriviti per sapere tutto sulle nostre attività

contattaci

Scrivici e contattaci.
Guarda chi siamo e di cosa ci occupiamo