Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento del sito. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

ok, ho capito

Vulci, una metropoli etrusca

24 Settembre 2020 - ore 17

Visita Guidata

La città di Vulci è stata una delle più importanti metropoli etrusche. Lo testimoniano anche i ricchissimi corredi portati alla luce dagli archeologi. Uno dei più famosi è la Tomba del Guerriero, che deve il nome a un’armatura completa in bronzo ritrovata all’interno.

La tomba venne scoperta ancora intatta nel 1931 da Raniero Mengarelli, che fu stupito dalla presenza di festoni vegetali ancora miracolosamente verdi e in parte rimasti appesi alle pareti. Quei fragilissimi resti si dissolsero subito, ma gran parte del corredo fu recuperata e si trova oggi nella Sala 3 del Museo: si tratta di oggetti destinati a onorare il defunto e a celebrare il suo alto rango.

Se vi è venuta un pò di curiosità giovedì 24 settembre alle ore 17 potete partecipare alla visita guidata compresa nel costo del biglietto a cura di Vittoria Lecce, funzionario archeologo.

Prenotazioni all'indirizzo mn-etru.comunicazione@beniculturali.it 

let's talk

Dialoga con il museo

Scrivici o seguici
facebook
instagram
twitter
youtube

Seguici sui social

newsletter

Iscriviti per sapere tutto sulle nostre attività

contattaci

Scrivici e contattaci.
Guarda chi siamo e di cosa ci occupiamo