Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento del sito. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

ok, ho capito

ETRU DI SERA

6 luglio 2019 - dalle 20 alle 24

Una serata all'insegna del rapporto tra letteratura e patrimonio culturale

Sabato 6 luglio, a pochi giorni dalla chiusura della 73esima edizione del Premio Strega, celebrato anche quest'anno in diretta dal Ninfeo di Villa Giulia, abbiamo deciso di prolungare l’Effetto Strega esaltando il rapporto fra cultura letteraria e patrimonio artistico e archeologico con delle iniziative speciali.
Diamo spazio al racconto attraverso un percorso guidato nelle sale del Museo che ospitano, per il terzo anno consecutivo, i libri dei 12 semifinalisti in dialogo con le opere delle nostre collezioni. Ospitiamo, inoltre, l’Associazione culturale Circolo femminile di lettura "Una stanza tutta per sé per una serata di Letture Itineranti del libro "Rinascimento privato" di Maria Bellonci, Vincitore del Premio Strega nel 1986.

Il biglietto, eccezionalmente scontato a 5 euro (ridotto a 2€ per i cittadini dell’Unione europea di età compresa tra i 18 e i 25 anni), è acquistabile a partire dalle 19.30 e fino alle 23.00. L’ingresso è gratuito per i minorenni e gli altri aventi diritto eper i titolari dello speciale abbonamento annuale al Museo.


Nel biglietto di ingresso sono comprese le seguenti attività:

Ore 21.00
Sala della Fortuna
“Leggere sotto le Stelle”. Letture Itineranti del Libro “Rinascimento privato” di Maria Bellonci
a cura dell’Associazione culturale Circolo femminile di lettura "Una stanza tutta per sé"

Dopo una breve presentazione del libro e dell’autrice, accompagneremo il pubblico in una visita guidata alla Villa di Papa Giulio III a cura di Laura D'Erme e Francesca Montuori, con letture di brani tratti dal libro.

Ore 22.30
"Lo Strega continua: i libri stregati ospiti d'onore nelle vetrine del Museo di Villa Giulia"

Visita guidata a cura di Antonietta Simonelli

Per il terzo anno consecutivo le nostre vetrine accolgono i libri dei 12 semifinalisti. Un connubio fra romanzo e archeologia che si fonda su connessioni storiche, affinità territoriali, suggestioni, logiche o relazioni ideali che dal racconto si trasferiscono alle opere del Museo. Un percorso attraverso le sale del Museo alla ricerca delle parole degli scrittori, parole che rimandano agli oggetti del nostro passato raccontandoci storie sempre nuove.


Per informazioni rivolgersi in accoglienza prima dell’inizio della visita.
Villa Poniatowski è liberamente visitabile dalle 20 alle 24 (ultimo ingresso ore 23).
 

let's talk

Dialoga con il museo

Scrivici o seguici
facebook
instagram
twitter
youtube

Seguici sui social

newsletter

Iscriviti per sapere tutto sulle nostre attività

contattaci

Scrivici e contattaci.
Guarda chi siamo e di cosa ci occupiamo